7 consigli per avere successo con il Web Marketing

Tempo di lettura: 3 minuti

Il web è uno strumento che ti offre potenzialità sconfinate, ma questo lo sai già. Ciò che probabilmente ancora non sai, invece, è che per pianificare una strategia di web marketing di successo non ti basterà focalizzare le tue attenzioni solo sul SEO, ma dovrai necessariamente considerare anche una serie di elementi altrettanto importanti, come ad esempio la brand awareness del tuo marchio ed il tipo di comunicazione da adottare sui social network. D’altronde, la strada per il successo digitale è difficile e irta di ostacoli: nessuno che abbia abbastanza sale in zucca ti direbbe mai il contrario. Per questo motivo, dovrai studiare tanto e informarti su ogni singolo aspetto del web marketing, e questi 7 consigli potrebbero esserti molto utili per il tuo business 2.0.

media-marketing

1. Costruisci un sito web mobile-friendly

La base per avere successo con il web marketing è rappresentata dal tuo sito web: tutto parte da questo elemento, soprattutto per via del posizionamento su Google. Ed è assolutamente il caso che esso sia costruito utilizzando un tema mobile-friendly, dunque facilmente navigabile da smartphone. Il motivo? La maggior parte delle persone oggi naviga da cellulare, e Google considera questo aspetto come fondamentale date le sue attenzioni ai bisogni dei navigatori: di conseguenza, un portale mobile-friendly otterrà un ranking migliore. Se non sai come costruirne uno, non preoccuparti: WordPress trabocca di temi gratuiti adatti alla navigazione da smartphone.

2. Dota il tuo sito di contenuti testuali originali e interessanti

Se il sito web rappresenta lo scheletro della tua attività digitale, i contenuti testuali rappresentano i muscoli che gli permetteranno di muoversi all’interno del posizionamento su Google. Il passo successivo per avere successo nel web marketing, dunque, è quello di dotare il tuo portale di contenuti che risultino originali agli occhi dei motori di ricerca, e che possano suscitare l’attenzione degli utenti, così da generare traffico. Non copiare mai, perché gli algoritmi di Google saranno in grado di individuarti e di penalizzarti per la scorrettezza.

3. Fai grandissima attenzione al SEO

Il SEO (Search Engine Optimization) è un aspetto cruciale per avere successo nel web marketing. Nello specifico, dovrai assolutamente ottimizzare il tuo sito web ed i tuoi contenuti testuali con le keyword più adatte per rappresentare la tua attività, o l’argomento che stai affrontando nelle pagine web e negli articoli. Il motivo è molto semplice: Google, quando posiziona i siti web, utilizza le keyword per etichettare i portali e per sapere con certezza l’argomento di cui trattano, così da poterli fornire come risposta agli utenti che cercano le medesime parole chiave. Inoltre, un ulteriore metodo per aumentare il ranking del tuo sito è utilizzare una strategia di Link building.

4. Crea un brand adatto al tuo target

La comunicazione sul web è tutto. E per comunicazione intendiamo il messaggio che il tuo brand veicola agli utenti, anche attraverso il semplice logo, o l’impostazione grafica del sito web o della pagina social aziendale. Se hai intenzione di allargare il tuo business su Internet, valuta la possibilità di cambiare logo e di adottare una strategia di rebranding, adattando la tua offerta alla fascia di utenza che intendi raggiungere. Concentra la tua comunicazione solo verso il tuo target specifico, evitando di generalizzare troppo: rivolgerti ad un target eccessivamente eterogeneo, infatti, non porterà alcun beneficio al tuo giro d’affari.

5. Adotta una strategia di Social Media Planning

Sviluppare una strategia per la gestione delle pagine social della tua azienda è la chiave per aumentare la visibilità del tuo brand, e per migliorare la percezione che le persone hanno del tuo marchio. In questo senso, il consiglio è di stabilire un vero e proprio piano per ogni social network che scegli di invadere: ognuno di essi è infatti particolare, e si basa su una comunicazione alle volte molto diversa (come ad esempio le foto su Instagram o i contenuti testuali su Facebook). Ogni contenuto pubblicitario deve essere dunque progettato secondo uno specifico media, cercando di sfruttare al massimo le potenzialità di ogni singolo social. Infine, non pubblicare mai post o contenuti smaccatamente pubblicitari, ma cerca di raccontare il tuo brand come se fosse una storia, dando informazioni accattivanti ed interessanti. Vedrai che, così facendo, aumenterai il traffico verso la tua vetrina aziendale o il tuo e-commerce, e scalerai più di una posizione su Google.

6. Analizza il mercato e sfrutta ogni occasione

Nessuna strategia di web marketing o di social media planning risulterà mai efficace, se non sarà il risultato di un’attenta analisi del mercato. Questo significa che dovrai innanzitutto informarti sui gusti dei consumatori che corrispondono al tuo target, e sulle strategie già imbastite dai competitor che hanno avuto successo nel tuo settore. Potrai farlo sfruttando le potenzialità di strumenti quali Google Analytics, oppure utilizzando le semplici funzioni di ricerca e di studio messe a disposizione dai social, come ad esempio la Graph Search di Facebook. Nel caso fosse troppo per te, valuta la possibilità di rivolgerti ad una web agency esperta.

7. Crea campagne di advertising

Il posizionamento organico sui motori di ricerca ed il SEO non sono certo gli unici aspetti meritevoli di attenzione. Se vuoi avere la certezza di raggiungere un target specifico di potenziali clienti, dovrai anche creare delle campagne pubblicitarie sfruttando gli strumenti che il web ti mette a disposizione, come ad esempio Google AdWords o Facebook Ads. Oppure aderire ai programmi di mediazione pubblicitaria come AdSense.

Inserisci una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *